Nuovo PREDATOR Trappola per acari degli uccelli 10 pezzi Visualizza ingrandito

PREDATOR Trappola per acari degli uccelli 10 pezzi

New product

PREDATOR Inserti conici per sistema posatoio trappola per acari degli uccelli (Dermanyssus gallinae) diametro interno posatoio 8mm (diametro esterno posatoio 10mm).

Maggiori dettagli

9,00 € tasse incl.

Dettagli

DESCRIZIONE

Inserti conici per sistema posatoio trappola per acari degli uccelli (Dermanyssus gallinae) diametro interno posatoio 8mm (diametro esterno posatoio 10mm).

MODO D’USO: Inserire completamente i coni alle due estremità dei posatoi presenti nella gabbia. 

La presenza di acari ematofagi (Dermanyssus gallinae o acaro rosso) negli allevamenti di uccelli ornamentali rappresenta una parassitosi dagli effetti spesso devastanti…Accanto infatti al danno diretto della sottrazione di sangue (anemia dei soggetti) essi provocano importanti fenomeni flogistici dovuti alla saliva che viene iniettata per evitare la coagulazione del sangue nel punto in cui il parassita punge la cute. Da non sottovalutare altresì che gli acari possono essere fonte di contagio per altre malattie infettive eventualmente presenti nell’allevamento. La problematica è stata inoltre amplificata dalle sempre più segnalate farmacoresistenze di questi organismi ai prodotti acaricidi di uso comune, prodotti che comunque possono avere tossicità residue per gli animali o per l’allevatore.

Per questi motivi abbiamo pensato ad un sistema di trappola posatoio meccanico per acari ematofagi degli uccelli: il PREDATOR.

Il prodotto è costituito da due inserti conici da inserire da ambo i lati di tutti i posatoi della gabbia/voliera trasformando il posatoio in una trappola meccanica che permette l’ingresso degli acari ma non la fuoriuscita. Il principio di funzionamento è relativo alla biologia dei parassiti che di notte si portano sugli uccelli per alimentarsi del loro sangue mentre di giorno scendono dall’animale per rifugiarsi negli anfratti lontano dalla luce per poi tornare ad alimentarsi nelle notti successive. Gli inserti conici presentano un margine inclinato che favorisce la risalita dei parassiti ed un foro d’ingresso della minima dimensione per far passare le femmine adulte di Dermanyssus (più grandi dei maschi). Sono inoltre trasparenti in modo che gli acari catturati nel tubo che cercano la notte di dirigersi verso l’esterno per alimentarsi nuovamente (richiamati dal minimo di luce notturna) si portino in posizione eccentrica ed esterna rispetto al piccolo foro di ingresso del cono e rimangono intrappolati. I parassiti così catturati finiranno poi per disidratarsi e morire.